Guida agli strumenti di finanziamento dell’UE (1/3)
Tema: Il Programma Organizzazioni della Società Civile e Autorità Locali

Guida agli strumenti di finanziamento della Commissione Europea 2014-2020

Guida agli strumenti di finanziamento della Commissione Europea 2014-2020. Prima parte (1/3)
Ora anche in Italia esiste una “Guida agli strumenti di finanziamento della Commissione Europea 2014-2020” redatta in lingua inglese da CONCORD Europe e da me tradotta. Un documento dell’UE che stabilisce la nuova programmazione degli interventi a sostegno della Cooperazione allo Sviluppo utile a tutte le Org e agli operatori impegnati nel settore della ‪‎Cooperazione‬ Internazionale.
Tema: Il Programma Organizzazioni della Società Civile e Autorità Locali.

Il Jobs Act e le ONG, cosa cambia?

Jobs Act - ONG

E’ da poco entrato in vigore il Jobs Act, ultimo intervento legislativo in materia di diritto del lavoro degli ultimi anni con l’obiettivo prefissato di creare più flessibilità, non solo in entrata, ma anche in uscita. Sebbene non ci sia un’esplicita menzione sui provvedimenti esclusivi per il Terzo Settore, ci si chiede come si rapporterà il nuovo Jobs Act con il Terzo Settore e con le ONG.

Le vittime dimenticate di Boko Haram

Le vittime dimenticate di Boko Haram

Le oltre 2000 vittime di Baga in Nigeria; gli scontri a fuoco; i colpi di mitraglia a Damaturu; gli incendi e la devastazione di 16 villaggi vicino al lago Ciad nel turbolento nord-est del Paese; l’immolazione di giovani attentatrici suicide; il rapimento delle studentesse di Chibok e la loro islamizzazione forzata. L’orrore del gruppo militare terroristico Boko Haram, continua a non conoscere limiti.

Ebola: il nemico invisibile

Ebola: il nemico invisibile

Le ONG presenti sul campo dell’emergenza Ebola, non fanno altro che lanciare appelli per arginare il più rapidamente possibile quella che è considerata l’epidemia di ebola più grave di sempre, ma oggi a che punto è la situazione del contagio mortale che sta flagellando una parte dell’Africa e non solo? Quali scenari ci attendono e come stanno rispondendo gli aiuti internazionali all’emergenza?

Thailandia, tra divisioni interne e istanze di democrazia

Thailandia, tra divisioni interne e istanze di democrazia

Tra il mese di novembre e di dicembre 2013, in Thailandia circa centomila persone sono scese in piazza per chiedere le dimissioni del governo della Premier Yingluck Shinawatra. La crisi politica aperta dalle proteste antigovernative, a cui si è aggiunto il coro dei parlamentari del Partito Democratico all’opposizione che hanno appoggiato le manifestazioni, ha indotto il Primo Ministro a sciogliere anticipatamente il governo e ad indire nuove elezioni.

India e Cina: il prezzo socio-economico del progresso

India e Cina: il prezzo socio-economico del progresso

Il nuovo Rapporto globale dell’ILO (International Labour Organization) sul lavoro minorile solleva più di qualche quesito sui problemi del mercato del lavoro soprattutto nelle emergenti economie asiatiche. Per due colossi come India e Cina, come possono le questioni sociali legate alle condizioni di lavoro e allo sfruttamento minorile incidere sulla competitività economica internazionale? Qual è il prezzo del loro progresso?

Translate »