La bellezza da questo balcone.
Ancora una volta si stupiscono questi occhi di fanciulla.
Abbagliati e immersi
nello strepitio di umile vocine assordanti
nel mezzo di tantissimi piccoli occhi innocenti
di mille fanciulli in festa, questa sera.

Una tribù di altri tempi, d’altri luoghi,
la protagonista chiassosa
e spontanea assoluta almeno per questa sera.

Unicità e spenseriatezza
completano questo piccolo scenario umano senza eguali.

(Lecce, novembre 2006)

Share This:

Dal balcone
Tag:         

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »