“…Dei due sentieri scelsi il meno battuto per non scoprire in punto di morte di non aver mai vissuto. Cogliete l’attimo ragazzi. Rendete straordinarie le vostre vite!”

“Noi non leggiamo e scriviamo Poesie perché è carino. Noi leggiamo e scriviamo Poesie perché siamo membi della razza umana.

Medicina, legge, economia, ingegneria sono tutte nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento, ma la Poesia, la bellezza, il romanticismo, l’amore: sono queste le cose che ci tengono in vita!”

PROF. JOHN KEATING, L’ATTIMO FUGGENTE – DEAD POETS SOCIETY, 1989

Share This:

Translate »